Il mio progetto e il mio libro

Come ci si sente ad inseguire un sogno? Chiedilo a chi un sogno l’ha realizzato!

Ti troverai di fronte una persona entusiastaemozionata, magari anche commossa. Una persona che ti racconterà una storia, la sua storia. Ti parlerà di come è nato il suo sogno, ti racconterà la sua motivazione, si soffermerà sui suoi momenti bui, quei momenti di crisi in cui ha continuato a crederci.

Scoprirai che chi #sognaingrande conosce se stesso profondamente, sa quali sono i suoi punti di forza e quali le sue debolezze. Sa come affrontare le sconfitte, sogna in grande e osa fallire.

#sognaingrande è un modo particolare di conoscere dei campioni, uomini e donne che col loro sogno hanno scritto una storia di successo.
E’ un nuovo modo per apprendere dai campioni, nello sport, nella vita come nel business.

#Sognaingrande è il mio mantra, da una vita potrei dire, ma ne ho acquisita consapevolezza la scorsa estate, il 20 di agosto quando mio fratello mi scrive questo su Facebook (Roberto Rizzini – I mezzi sogni non servono ….. sogna in grande sono sicuro che ce la fai!!! 20 agosto 2014 alle ore 14.44 ). Mancavano pochi giorni a quello che era il mio obiettivo del 2014, sportivo si ma per me significava molto di più, significava aver fatto la cosa giusta investendo su quel sogno, sportivo e d’amore. Quella frase, la mattina del 27 agosto era tatuata (con la bic) sul mio avambraccio, impressa nella mia mente. Anche grazie a quella frase, io sono arrivata alla fine. Ma solo in seguito ho capito tutto ciò che era successo, dentro di me, attorno a me. Ho capito che avevo coronato il mio sogno osando fallire!

Cosa ci fa credere in un sogno? Come pianifichiamo la strategia per raggiungerlo? Come affrontiamo le difficoltà? Per rispondere a queste domande ho pensato di scrivere un ebook.

Vuoi ricevere l’Ebook? Fai una donazione di Euro 6.90 con Paypal per sostenere il progetto delle tre Ong SCAIP, SVI e MMI in Mozambico.
Clicca sul pulsante per procedere con la donazione; terminata la transazione Paypal invierà automaticamente una ricevuta della donazione al tuo indirizzo email e nei giorni successivi ti sarà inviato il file direttamente alla tua casella email. (Donando, si autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del D. lgs. 196/03)

#sognaingrande e osa fallire

ORA TOCCA A TE - Lucilla Rizzini (libro)

Ognuno di noi ha un sogno. E anche più di uno.

Pochi di noi vivono appieno per conquistare il proprio sogno.

Molti di noi falliscono.

Pochi perseverano e ci riprovano.

Molti di noi potrebbero trasformare il loro sogno in un bellissimo successo.

Perché tutti noi ne siamo capaci ma spesso ce ne dimentichiamo. Ognuno di noi è degno di realizzare il proprio #sognaingrande.

Ci vogliono tre e solo tre ingredientiCuore. Testa. Gambe.

In questo libro ti spiego perchè proprio questi tre e ti spiego come lavorarci su.

Acquistando l’ebook contribuisci a sostenere il progetto in Mozambico delle tre Ong con cui collaboro: SVI, MEDICUS MUNDI e SCAIP.

Loro hanno creduto nel mio progetto ed io credo nel loro. Perché si #sognaingrande solo se ci si prende cura anche degli altri. Grazie!

Vuoi ricevere il libro cartaceo? Inviami una email a lucilla@lucillarizzini.com

Il progetto in Mozambico

Transformações para alimentar o planeta

Le filiere di cajú, mango, agrumi e ortaggi nella Provincia di Inhambane

Il progetto, realizzato dallo SVI insieme a SCAIP e MMI e cofinanziato da Fondazione Cariplo, Regione Lombardia e Comune di Milano all’interno del bando “Nutrire il pianeta – 2014” si rivolge alla popolazione più povera del Distretto di Morrumbene. Il progetto ha un diretto impatto sulle condizioni di vita dei beneficiari in quanto, attraverso la formazione agricola e alimentare e lo sviluppo di semplici filiere, va a migliorare in primo luogo la loro situazione nutrizionale. La possibilità di coltivare e produrre tutto l’anno, e non solo durante la stagione fresca, da un beneficio diretto e immediato sulla generale situazione socio-economica della popolazione locale. A completamento dell’azione si prevede l’accompagnamento e la supervisione a beneficio di agenti socio-sanitari sui temi relativi una sana e corretta alimentazione e l’organizzazione e distribuzione di kit per le dimostrazioni pratiche di trasformazione e preparazione degli alimenti a favore delle mamme e gestanti, favorendo l’utilizzo di prodotti coltivati all’interno del progetto.